Home > Opera > Dipinti > Via Crucis > Ecce Homo - 11° Stazione - GESU' E' INNALZATO SULLA CROCE

Ecce Homo - 11° Stazione - GESU' E' INNALZATO SULLA CROCE

  • Tempera su tavola
  • 120x120 cm
  • 2004
  • Brescia

Serie

Via Crucis

Descrizione

GESU' E' INNALZATO SULLA CROCE

“Come Mosè innalzò il serpente nel deserto, così bisogna che sia innalzato il figlio dell'uomo, perché chiunque crede in lui abbia la vita eterna” (Giovanni 3)

“E io, quando sarò innalzato sopra la terra, attirerò tutti a me” (Giovanni 12)

Sono i “ piedi belli di Colui che annuncia la pace”, i piedi venerabili del Pastore feriti sui sentieri dove si spinge a cercare il suo tesoro perduto, l'uomo smarrito fra i dirupi della superbia, nei deserti dell'egoismo, nelle valli notturne della paura. I piedi di Colui che è sceso a camminare tra gli uomini per condurli alla vita, dell'Amico che appendiamo a un patibolo. Come il serpente di rame, che Mosè alzò nel deserto per salvare il suo popolo decimato dai cobra, guarirà Lui i nostri mali, vincerà i veleni, cancellerà la morte.

Renato Laffranchi - info@renatolaffranchi.it