Home > Opera > Dipinti > Via Crucis > Ecce Homo - 8° Stazione - L'IMPRONTA DEL VOLTO SANTO

Ecce Homo - 8° Stazione - L'IMPRONTA DEL VOLTO SANTO

  • Tempera su tavola
  • 120x120 cm
  • 2004
  • Brescia

Serie

Via Crucis

Descrizione

L'IMPRONTA DEL VOLTO SANTO

“Tutte le volte che avete fatto queste cose a uno dei miei fratelli più piccoli, l'avete fatto a me”

E' un altro gesto immaginato dal nostro popolo: una donna sfida la paura e rompe l'indifferenza per un atto di pietà che onora la donna, tante volte vincitrice sulla codardia degli uomini. Quel volto pieno di sangue che la folla guarda ammutolita e la feccia deride, lei lo asciuga con un panno che porterà di quel sangue l'impronta, icona del dolore di Dio che generazioni di cristiani venereranno. Sappiamo dove trovarlo, quel Volto: negli sguardi muti dei bambini violati, nelle debolezze dei vecchi, negli smarrimenti dei malati, nelle umiliazioni dei colpevoli, nella tristezza di coloro che abbiamo offesi.

Renato Laffranchi - don@renatolaffranchi.it