Home > Opera > Dipinti

Dipinti

Sono il modo di esprimersi di Don Renato parallelo a quello della parola.

Sono presentati attraverso una organizzazione per "temi" che non segue una evoluzione dell'opera del pittore nel tempo, ma offre immagini dei soggetti che ricorrono costantemente nella sua opera.

Alcuni dettagli delle opere sono evidenziati per permettere la lettura di un breve testo esplicativo.

Gli Angeli

Compagni invisibili, custodi non visti ci guardano attenti e fedeli e camminano con passi leggeri

L'Agnello

“E vidi un agnello, in piedi ma come ucciso ed aveva sette corna e sette occhi che sono i sette spiriti di Dio...”

Gli Uccelli e i Pesci

Spesso nei mari di Don Renato volano uccelli e nei suoi cieli nuotano pesci.

Le Città

Quella edificate dagli uomini sono spesso lacerate dalla violenza, quella promessa da Dio è definitiva e perfetta. 

Le Crocifissioni

L'Innocente condannato, il Giusto venduto, il Profeta deriso, il Signore della vita che i mortali fanno morire, il Glorioso nel fango.

Le Esplorazioni

Lancio le mie barchette, come fossero navicelle spaziali, a spiare altri pianeti sorvolando montagne e mari ignoti

I Fiori e i Giardini

Crescono nell'erbario della mia mente o forse su colline di altri mondi; e non ho mai pensato di nominarli.

I Labirinti

Quell'archetipo originale immaginato dagli uomini di fronte al mistero dell'identità, all'inesorabilità della morte...

Il Mare

Il mio omaggio al mare in un racconto festoso di vele sotto il sole, città sommerse, tesori subacquei

Le otto Beatitudini

Non sono quelle del Signore, ma i loro rovesciamenti, il campionario della stoltezza del mondo

I sei generi di Diavoli

Disegnano le sembianze dei diavoli descritti da un buon frate milanese del '600 che si avventurava in azzardate congetture

Le Sette Antifone

Sono le antifone premesse al canto vespertino del Magnificat nei giorni che precedono il Natale. 

I sette Re

Sono i sette Vizi Capitali della tradizione cristiana, le infezioni che deformano il volto dell'uomo.

La Via Crucis

Questa pratica antica vuole accompagnare in qualche modo Gesù nel doloroso cammino verso il Calvario

Dalla Bibbia

Sono i personaggi e gli avvenimenti che nel Vecchio Testamento appaiono come “figure” di protagonisti e di eventi del Nuovo

Varie

Dipinti vari.

Il cantico delle creature

Spero soltanto che San Francesco mi perdoni. So da quali sofferenze è scaturito il suo canto, ed in quali ore di pena

Il Signore

"Il suo volto non è il volto dei pittori.. Non lo vedo, ma insisterò a cercarlo, fino al giorno dei miei ultimi passi sulla terra." (Borges)

Renato Laffranchi - don@renatolaffranchi.it